IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

martedì 21 novembre 2017

Coastal Navigation and Tidal Planning in Greece!

E' sempre con grande piacere che torno in Grecia.
Stavolta ho riempito la borsa di carte nautiche e strumenti di navigazione: sono andata a tenere un corso di Coastal Navigation and Tidal Planning, un corso teorico sullo studio delle correnti di marea per la programmazione di escursioni costiere in kayak da mare che la British Canoeing richiede come requisito preliminare per accedere al corso di Moderate Water Sea Kayak Leader (il vecchio 4 stelle ora rinominato in maniera più consona all'ambiente marino in cui si opera).
Sono stata invitata da George Gazetas di Odysea, un insegnante greco della British Canoeing incontrato già lo scorso mese di maggio a Lefkada e con cui si è da subito instaurata un'ottima intesa, non solo didattica; ho avuto così la fortuna di insegnare ad un gruppo internazionale di kayaker greci, argentini ed italiani che si stanno preparando per diventare guide secondo gli standard britannici.

E' stato molto interessante usare i miei segnalamenti marittimi fatti a mano!
Peter Jones è un insegnante di lunga esperienza che mi ha trasmesso moltissimo...
L'interesse è tale che le piccole scomodità non vengono quasi neanche percepite! 
E' sempre bello ritrovare vecchi e nuovi amici ed allargare le conoscenze di kayak da mare!
Il laghetto di Vouliagmeni è uno dei luoghi da non perdere in Grecia!

Ho svolto il corso sotto la supervisione attenta e costante di un provider inglese esperto e navigato come Peter Jones, e ho potuto dare sfoggio del mio (ancora e sempre) traballante inglese per introdurre ed esporre i tre argomenti principali del corso: le previsioni meteorologiche, le correnti di marea e la lettura delle carte nautiche e terresti.
Ho così avuto la possibilità di completare il logbook relativo al mio tirocinio da Provider CNTP.
La giornata è stata lunga ed intensa ma anche particolarmente piacevole perchè eravamo ospiti di una taverna già chiusa ma con la veranda aperta ed affacciata sul piccolo ed incantevole lago di Vouliagmeni, a poca distanza dallo stretto di Corinto.
Il resto del mio breve soggiorno l'ho trascorso ad Atene in compagnia dell'amico Manolis Loudaros di Oceanus Kayaking che non ha perso l'occasione di farmi stare qualche ora coi piedi in ammollo a pagaiare su una canoa canadese!
E' sempre con grande piacere che torno in Grecia!

lunedì 6 novembre 2017

Il sorriso del mare: the first Italian sea kayak women symposium!

E' molto tempo che ne parliamo, ora passiamo ai fatti!
Abbiamo cominciato a lavorare sodo per organizzare il primo symposium femminile italiano di kayak da mare: "Il sorriso del mare" si svolgerà a Genova Nervi da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile 2018, in occasione del periodo pasquale del prossimo anno.
E' il primo evento di kayak da mare interamente dedicato alle donne: incontri, escursioni, e scambi di esperienze tra donne in kayak, con organizzatrici donne, partecipanti donne ed insegnanti donne.
Saranno quattro giorni di sessioni tecniche teorico-pratiche, sia in acqua che a terra, con quattro tra le migliori insegnanti donne di kayak da mare a livello europeo e mondiale: Jannie Heegaard dalla Danimarca, Anna Moreno Bernat dalla Catalogna, Eva-Lotta Backman dalla Finlandia e Tatiana Cappucci dall'Italia.
Abbiamo messo in linea il blog dedicato all'evento, che si arricchirà pian piano di nuovi contenuti:
Ogni giorno una lezione diversa con un'insegnate diversa: la progressione didattica è facilitata, l'accrescimento personale è garantito ed il divertimento è assicurato! traduzioni simultanee inglese - italiano. Il symposium è pensato per consentire a tutte le partecipanti, sia principianti che esperte, di prendere parte a tutte (o quasi) le sessioni proposte, sia in acqua che a terra.
Abbiamo pensato anche agli eventuali accompagnatori uomini: partecipare alle escursioni a piedi o in bicicletta nei dintorni di Genova oppure navigare in kayak alle Isole del Golfo dei Poeti e lungo le Cinque Terre: è tutto scritto sul blog del symposium!
E' appena stato inserito il programma dettagliato (per quanto ancora provvisorio), con indicazioni chiare sullo svolgimento delle giornate, sulla logistica, i costi e sulle modalità di prenotazione: quanto prima vi iscrivete, tanto meglio sarà per tutte!
Prenotate il vostro posto e non mancate per nessuna ragione: vi aspettiamo numerose!


It's been a time that we're dreaming and talking about it.
Now we finally start working hard to organize and promote the first Italian sea kayak women sympsium: "The smile of the sea" will take place in Genoa Nervi, Liguria (Italy) from March, Friday 30th to April, Monday 2nd, during the Easter period of the next year.

The symposium offers four days of multiple sessions both on the water and on land with four wonderful well-know women sea kayak coaches: Jannie Heegaard from Denmark, Anna Moreno Bernat from Catalonia, Eva-Lotta Backman from Finland and Tatiana Cappucci from Italy.
We have just upload the blog and we will update new posts as soon as possible:
The programme is on-line and we need only few more days to complete the English translation.
There is a dead-line to book the room in the Collegio Emiliani B&B: next 15th November 2017.

You can book your place in the symposium untill the next 31th January 2018! 
It is the first Italian sea kayak event entirely devoted to the women: four days of meetings, sessions and exchanges of experiences among women sea kayakers, with only women around: women are the organizers, women are the participants and women are the coaches.
Book your place soon, block the dates on your agenda and don't missed the event for any reason!

venerdì 3 novembre 2017

BC 3* course in Albissola: a new interesting spot.

E' sorprendente e intrigante che ogni corso ci porti in un luogo diverso.
Invece di tornare sempre sulla stessa spiaggia, al lago o al mare, ci muoviamo in lungo ed in largo da un posto all'altro. Non sappiamo mai cosa troveremo, né quando torneremo: aspettiamo di scoprire cosa ci riserva il nuovo specchio d'acqua e sappiamo sempre che non rimarremo mai delusi. Ogni volta è una piccola avventura, una ricerca dell'ambiente più adatto, uno studio della costa, del fondale, delle onde. Ogni volta è diverso. E bello.
Chissà dove ci porterà il prossimo corso, quale mare solcheremo coi nostri kayak per incontrare altri appassionati della pagaia...

Tra Alessandro e Roy, sempre sorridenti nonostante il duro lavoro... 
L'imbarco dal litorale di Albissola Marina in una giornata di forte vento da terra...
Prove di traini singoli e doppi...
L'ultimo imbarco del corso, quando il forte vento ha appena iniziato a spianare il mare...
Salvataggi assistiti nella piccola baia protetta dal vento con raffiche a 30 nodi...

Per questo corso 3* della British Canoeing siamo stati invitati ad Albissola Marina da Giuseppe Debernardi, ospiti della locale Associazione Nautica Albissola Marina, che ci ha messo a disposizione la bella ed accogliente struttura affacciata sul lungo mare ligure. In dieci minuti abbiamo raggiunto Celle Ligure e a più riprese abbiamo ammirato le manovre di ormeggio di grandi navi da crociera e da carico nel porto di Savona.
Le giornate a cavallo del ritorno all'ora solare del fine settimana appena trascorso sono state così scandite da esercizi e manovre, prove a terra ed in acqua, confronti in spiaggia ed in mare... Gli allievi motivati e sorridenti hanno reso l'incontro speciale e costruttivo.
Ogni volta è diverso. Ed è sempre più bello!

giovedì 26 ottobre 2017

Corso Istruttori FICT: seconda sessione del 21 e 22 ottobre 2017

Lo scorso fine settimana, in collaborazione con la Pro Loco di Bergeggi, si è svolta la seconda sessione del corso Istruttori marini FICT.
Dei 16 partecipanti alla prima sessione solo 11 si sono presentati alla sessione finale del corso.
La giornata di sabato è stata dedicata alle prove didattiche e tecniche in mare.
A turno, gli aspiranti Istruttori in una mini sessione di 20 minuti, hanno spiegato ai colleghi una manovra, dandone poi anche la dimostrazione pratica, poi gli altri hanno eseguito la stessa manovra.
La commissione ha così avuto modo di valutare l'insegnante dal punto di vista didattico e tutti dal punto di vista tecnico.
Tutti insieme, invece, hanno praticato auto salvataggi e salvataggi assistiti, nonché i traini di contatto e con la cima.

Il gruppo completo...
I primi imbarchi in autonomia...
Una lezione...
Il briefing del pomeriggio...
Auto salvataggio con il paddle-float...
Salvataggio a T...
Un'altra lezione...
Il briefing di fine giornata...
Le tesine...

Domenica è stata dedicata all'esposizione delle tesine assegnate a ciascun partecipante.
Nella bella sala conferenze della biblioteca di Bergeggi, in un tempo massimo di 20 minuti ed utilizzando computer e televisore presenti nella sala, si sono alternati gli 11 aspirati.
Al termine delle esposizioni, si è riunita la Commissione esaminatrice composta da Arcangelo Gengis Pirovano, Tatiana Cappucci, Enrico Brentana ed il sottoscritto, per trarre le conclusioni finali.
Solo 3 aspiranti Istruttori sono stati valutati idonei a diventare tali:
Alberto Minello, Damiano Calzavara e Maurizio Faoro.
Congratulazioni ai nuovi Istruttori da tutta la Commissione.